DLG 267 00 AGGIORNATO PDF

( n. / PARTE II Ordinamento finanziario e contabile. TITOLO Ordinamento finanziario e T.U.E.L: Il decreto aggiornato alla Legge 24 luglio Dibattito Conclusioni. gennaio , sia del decreto legislativo del (TUEL), aver studiato accuratamente sul testo aggiornato / e. Al comma 2 dell’articolo 12 del decreto legislativo 18 dicembre , n. 1- bis, del decreto del Presidente della Repubblica 19 settembre , n. .. ;. b ) al ricorso di cui all’articolo del codice di procedura civile; . In sede di prima applicazione del comma 2, l’aggiornamento della banca dati.

Author: Kajit Yogor
Country: Samoa
Language: English (Spanish)
Genre: Travel
Published (Last): 5 January 2011
Pages: 346
PDF File Size: 1.83 Mb
ePub File Size: 7.79 Mb
ISBN: 527-8-31116-844-8
Downloads: 24019
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Meztimi

All’articolo 97, del decreto legislativo del 30 aprilen. Nel caso della misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, la comunicazione della cessazione deve essere data, oltre che all’imputato, anche all’ufficio di polizia giudiziaria competente. A tal fine interpella, ove occorra, l’imputato ed il suo difensore. Nel caso di aggiornatoo all’ordine di pagamento, si applicano le disposizioni di cui all’articolo 72, comma 2.

All’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo 21 novembren. Il domicilio della persona offesa dal reato che abbia nominato un difensore si intende eletto presso quest’ultimo.

decreto legislativo n. 271/1989 norme attuazione codice procedura penale

All’esito della perizia su campioni biologici, ai sensi dell’articolo bis del codice, il giudice dispone l’immediata distruzione del campione prelevato, salvo che non ritenga la conservazione assolutamente indispensabile.

Durante il tempo del dibattimento in cui non si procede ad esame dell’imputato il giudice o, in caso di urgenza, il presidente, puo’ designare ad essere presente nel luogo ove si trova l’imputato, in vece dell’ausiliario, un ufficiale di polizia giudiziaria scelto tra coloro che non svolgono, ne’ hanno svolto, attivita’ di investigazione o di protezione con riferimento all’imputato o ai fatti a lui riferiti.

Quando occorre procedere a una perizia, con la stessa ordinanza il giudice nomina il perito.

Nel caso abgiornato dall’articolo del codice, il giudice dispone l’assunzione dei nuovi mezzi di prova secondo l’ordine previsto dall’articolo del codice, se le prove sono state richieste dalle parti.

La copia e la ricevuta di spedizione del telegramma e il testo del fonogramma previsto dall’articolo comma 2 del codice, con l’indicazione della persona che lo trasmette, di quella dlv lo riceve, dell’ora e del giorno di trasmissione, sono allegati agli atti del procedimento a cura della cancelleria o della segreteria.

Salvo quanto previsto dal comma 3, possono ottenere l’iscrizione nell’albo le persone fornite di speciale competenza nella materia.

Comunicazione del nominativo del difensore di ufficio. Le commissioni previste dagli articoli 17 e 18 possono disporre la sospensione cautelare dell’ufficiale o dell’agente dalle funzioni di polizia giudiziaria.

d lgs 267 aggiornato pdf merge

Quando e’ accolta la richiesta del procuratore generale, le nuove indagini restano avocate. Dpg decreto del Presidente della Repubblica 29 settembren. Nel procedimento previsto dall’articolo del codice, se l’udienza e’ rinviata a norma dell’articolo comma 4 del codice, il termine per la decisione sulla richiesta di riesame decorre nuovamente dalla data in cui il giudice riceve comunicazione della cessazione dell’impedimento o comunque accerta la cessazione dello stesso.

Quando per le notificazioni dei testimoni, dei periti, degli interpreti, dei consulenti tecnici e delle persone indicate nell’articolo del codice e’ richiesto l’ufficiale giudiziario, le parti devono consegnare al medesimo gli atti di citazione in tempo utile e nel numero di copie necessario.

d lgs aggiornato pdf merge – PDF Files

Aggiornwto e’ trasmesso con urgenza. Con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, da adottare ai sensi dell’articolo 17, comma 3, della legge 23 agoston. Annotazione della impugnazione in calce al provvedimento aggironato.

Il difensore indica altresi’ se l’atto e’ stato spedito in busta chiusa o in piego. L’individuazione e l’ordinamento degli uffici del Ministero sono stabiliti ai sensi dell’articolo 4. Ai fini di cui al comma 1, se il genitore o il tutore mancano o non sono reperibili, ovvero si trovano in conflitto di interessi con la persona da sottoporre a prelievo di campioni biologici o ad accertamenti medici, il consenso e’ prestato da un curatore speciale nominato dal giudice, il quale puo’ presenziare alle operazioni.

Denunce e altri dlh anonimi. Quando una persona in stato di arresto o detenzione domiciliare deve comparire per ragioni di giustizia davanti all’autorita’ giudiziaria, il giudice competente a norma dell’articolo del codice ovvero il magistrato di sorveglianza del luogo dove si svolge la detenzione, se non ritiene di dover disporre l’accompagnamento o la traduzione per salvaguardare comprovate esigenze processuali o di sicurezza, autorizza l’allontanamento dal luogo di arresto o di detenzione per il tempo strettamente necessario.

La richiesta di iscrizione nell’albo resta sospesa per il tempo in cui la persona e’ imputata di delitto non colposo per il quale e’ consentito l’arresto in flagranza ovvero e’ sospesa dal relativo albo professionale.

Non si ricorre al sistema informatizzato se il procedimento concerne materie che riguardano competenze specifiche. L’imputato detenuto nei cui confronti e’ pronunciata la sentenza di cui all’articolo del codice e’ posto in liberta’ immediatamente dopo la lettura del dispositivo.

Redazione del verbale in forma stenotipica o con altro strumento meccanico. Tuttavia a questa puo’ procedersi anche avvalendosi di persona idonea o della polizia giudiziaria che ha eseguito il sequestro.

Fermo restando quanto previsto dall’articolo 3 della legge 7 giugnon. Partecipazione al dibattimento a distanza.

decreto legislativo n. / norme attuazione codice procedura penale | Sapaf

Nel decreto di citazione a giudizio sono indicati i procedimenti speciali, e i relativi articoli di legge, che possono trovare applicazione nel caso concreto. Fermi restando i limiti previsti dai commi 1 e 2, entro il 15 gennaio di ogni biennio il ministro di grazia e giustizia, di concerto con i ministri dell’interno, della difesa e delle finanze, determina con decreto l’organico delle sezioni, tenuto conto delle esigenze connesse all’esercizio delle funzioni di polizia giudiziaria e sentito il procuratore generale presso la corte di appello interessato.

Allo scopo di favorire il rinnovo del parco autocarri circolante mediante la sostituzione con veicoli a minore impatto ambientale, e’ concesso un contributo di euro mille per ogni veicolo di cui all’articolo 54, comma 1, lettera ddel decreto legislativo 30 aprilen. Qualora l’allontanamento si renda necessario ai fini della progressione in carriera, il consenso non puo’ essere negato. Se l’incolpato non appartiene alla polizia di Stato, ai carabinieri o alla guardia di finanza, a comporre la commissione e’ chiamato un ufficiale di polizia giudiziaria appartenente alla stessa amministrazione dell’incolpato e nominato ogni quattro anni dagli organi che la rappresentano.

Agli iscritti nell’albo dei periti che non abbiano adempiuto agli obblighi derivanti dal conferimento dell’incarico possono essere applicate, su segnalazione del giudice procedente, le sanzioni dell’avvertimento, della sospensione dall’albo per un periodo non superiore a un anno o della cancellazione.

Per la prima costituzione delle sezioni di polizia giudiziaria, il decreto previsto dall’articolo 6 comma 3 e’ emesso non oltre un mese prima della data di entrata in vigore del codice.